Assegnazione  casa coniugale –  assegnatario  – esonero pagamento  canone – sussiste. Assegnazione casa coniugale-   assegnatario –  spese per uso abitazione  – esonero – non sussiste

L’assegnazione della casa coniugale esonera l’assegnatario esclusivamente dal pagamento del canone, cui altrimenti sarebbe tenuto nei confronti del proprietario esclusivo  dell’immobile assegnato, sicché la gratuità dell’assegnazione dell’abitazione ad uno dei coniugi si riferisce solo all’uso dell’abitazione medesima (per la quale, appunto, non deve versarsi corrispettivo), ma non si estende alle spese correlate a detto uso (ivi comprese quelle che riguardano l’utilizzazione e la manutenzione delle cose comuni poste a servizio anche dell’abitazione familiare), le quali sono, di regola, a carico del coniuge assegnatario.( Cassazione civile, ordinanza 7 maggio 2018, n.10927 )

 

LinkedIn
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.studioruggeri.it/assegnazione-casa-coniugale-assegnatario-esonero-pagamento-canone-sussiste-assegnazione-casa-coniugale-assegnatario-spese-per-uso-abitazione-eso.html
Wordpress blog