Assegno circolare – estinzione dell’obbligazione – subordinata al buon fine del titolo

L’assegno circolare, pur costituendo un mezzo di pagamento, in quanto il creditore non ha normalmente ragione di dubitare della regolarità e dell’autenticità del titolo e non ha un apprezzabile interesse a pretendere l’adempimento in denaro, conserva la natura di titolo di credito, la cui consegna non equivale al pagamento, essendo l’estinzione dell’obbligazione subordinata al buon fine dell’assegno, salvo che risulti una diversa volontà delle parti. (Cassazione civile, sentenza n.7761 del 16 aprile 2015)

LinkedIn
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.studioruggeri.it/assegno-circolare-estinzione-dellobbligazione-subordinata-al-buon-fine-del-titolo.html
Wordpress blog