“Minima” difettosità del programma software – risoluzione del contratto di acquisto per inadempimento – esclusione

Una minima difettosità del programma software  (leggera lentezza del programma, rilevabile in particolari circostanze), non integra un vizio e difetto di gravità tale da giustificare la risoluzione del contratto per inadempimento di non lieve entità (Cassazione civile, sentenza n. 6586 del 14 marzo 2017)

LinkedIn
Facebook
Facebook
INSTAGRAM
Wordpress blog