Non comoda divisibilita’ immobile – presupposti – irrealizzabilita’ del frazionamento dell’immobile ,o realizzabilita’ a pena di notevole deprezzamento, o ‘impossibilita’ di formare in concreto porzioni suscettibili di autonomo e libero godimento

In materia di divisione giudiziale, la non comoda divisibilita’ di un immobile, puo’ ritenersi legittimamente sussistente solo quando risulti rigorosamente accertata la ricorrenza dei suoi presupposti, costituiti dall’irrealizzabilita’ del frazionamento dell’immobile, o dalla sua realizzabilita’ a pena di notevole deprezzamento, o dall’impossibilita’ di formare in concreto porzioni suscettibili di autonomo e libero godimento, tenuto conto dell’usuale destinazione e della pregressa utilizzazione del bene stesso. (Cassazione civile sentenza 13 luglio 2016 n. 14343)

LinkedIn
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.studioruggeri.it/non-comoda-divisibilita-immobile-presupposti-irrealizzabilita-del-frazionamento-dellimmobile-o-realizzabilita-a-pena-di-notevole-deprezzamento-o-impossibilita-di-formare-in-concreto.html
Wordpress blog