opponibilità ai terzi – avvenuta costituzione fondo patrimoniale – annotazione atto costitutivo in calce all’atto di matrimonio – condizione sostanziale. Atto di matrimonio recante l’annotazione – esibizione in giudizio –   adempimento onere prova –  necessità – sussiste

Condizione sostanziale di opponibilità ai terzi dell’avvenuta costituzione del fondo patrimoniale è l’annotazione dell’atto costitutivo in calce all’atto di matrimonio.  L’esibizione in giudizio dell’atto di matrimonio recante l’annotazione, non è condizione sostanziale di opponibilità dell’atto ai terzi richiesta dall’art. 162 cod. civ., ma costituisce necessario adempimento dell’onere processuale della prova in giudizio.(Corte di Cassazione,  12 ottobre 2017, n. 23955)

LinkedIn
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.studioruggeri.it/opponibilita-ai-terzi-avvenuta-costituzione-fondo-patrimoniale-annotazione-atto-costitutivo-in-calce-allatto-di-matrimonio-condizione-sostanziale-atto-di-matrimonio-recante.html
Wordpress blog