Affitto d’azienda – concedente assoggettato a procedura concorsuale – esercizio del diritto di prelazione all’acquisto da parte affittuario – condizioni

In tema di affitto d’azienda, presupposto necessario perche’ l’affittuario eserciti il diritto di prelazione all’acquisto, previsto dalla Legge n. 223 del 1991, articolo 3, comma 4, nel caso in cui il concedente sia assoggettato a procedura concorsuale, e’ la sussistenza della qualita’ di affittuario, de jure, al momento della definitiva determinazione del prezzo di vendita: dovendosi, per contro, escludere quando il contratto di affitto sia cessato, pur se l’affittuario sia rimasto nella materiale detenzione dell’azienda, in carenza di un diritto di proroga ex lege del contratto (Cassazione civile, sentenza n. 7753 del 16 aprile 2015)

LinkedIn
Facebook
Facebook
Google+
Google+
https://www.studioruggeri.it/affitto-dazienda-concedente-assoggettato-a-procedura-concorsuale-esercizio-del-diritto-di-prelazione-allacquisto-da-parte-affittuario-condizioni.html
Wordpress blog