Convivenza stabile – solidarietà  che caratterizza  i rapporti tra coniugi dopo il divorzio –  cessazione.  Riconoscimento  assegno divorzio – esclusione

Con l’instaurazione di una convivenza stabile,  caratterizzata dalla relazione affettiva fra i conviventi cessa l’obbligazione di cui all’articolo 5, della L. n. 898 del 1970, per effetto della cessazione della solidarieta’ che caratterizza i rapporti fra gli ex coniugi dopo il divorzio che fa venir meno i presupposti per il riconoscimento dell’assegno divorzile. (Corte di Cassazione, sezione VI civile, ordinanza 22 maggio 2017, n. 12879)

 

LinkedIn
Facebook
Facebook
INSTAGRAM
Wordpress blog